Cerca
  • Gruppo Sadel

Il lavoro dello psicologo: un supporto importante

Lo psicologo si occupa prevenire, diagnosticare e curare un disagio psicologico ed emotivo. L'attività dello psicologo include lo studio e l'analisi dei processi psichici, mentali e cognitivi, ed è mirata a fornire sostegno psicologico a individui, coppie, gruppi, ma anche comunità.


La professione dello psicologo ha come finalità il miglioramento del benessere relazionale e sociale e la crescita personale dei pazienti, per un miglioramento della qualità della vita in tutti i contesti.

Gli psicologi operano tramite sedute o incontri e utilizzano modalità e strumenti peculiari delle scienze psicologiche, ovvero:


  • Il colloquio psicologico, il cui scopo è la conoscenza della persona e del suo funzionamento psichico

  • Il test psicologico, per definire un "quadro di personalità", comprensivo degli aspetti emotivi, razionali ed attitudinali

  • L'osservazione e l'ascolto

  • La relazione psicologo - paziente


Il tipo di strumenti usati per raggiungere un obiettivo condiviso della salute psicologica e mentale sono ciò che determina la differenza tra la figura professionale dello psicologo e quella dello psicoterapeuta e psichiatra, che NON sono la stessa figura professionale. Psicologo, medico psichiatra e psicoterapeuta sono tutti terapeuti che si rapportano con la patologia psicologica e mentale, ma si distinguono nel modo in cui affrontano la problematica del paziente.





A seconda della specializzazione e degli ambiti in cui opera, gli interventi dello psicologo possono riguardare la cura di ansia, attacchi di panico, disturbi dell'umore, depressione, disturbi legati all'alimentazione, elaborazione del lutto, problematiche della coppia e della famiglia, dell’infanzia e psicologia infantiledell'adolescenza, traumi dovuti ad abusi e violenze, stress da lavoro correlato, comportamenti antisociali e tanti altri tipi di disagio.

Inoltre, gli psicologi sono attivi anche nel campo della riabilitazione: si occupano di fornire supporto psicologico per recuperare competenze di tipo cognitivo, emotivo, relazionale e pratico a persone disabili, anziani, persone che soffrono di dipendenze.



CHI E’ E COME SI DIVENTA PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA


Per svolgere l’attività di PSICOTERAPIA, lo Psicologo deve diplomarsi presso una Scuola di Specializzazione Universitaria oppure presso una Scuola di Specializzazione Privata riconosciuta dal Ministero competente.

Gli PSICOLOGI-PSICOTERAPEUTI possono svolgere attività di Psicoterapia individuale, di coppia, familiare e di gruppo. Non prescrive farmaci, ma utilizza come strumenti la relazione, l’ascolto e la parola.





Perché scegliere uno psicoterapeuta?


Lo psicoterapeuta è in grado di offrire tutte le prestazioni dello Psicologo e, tramite la sua formazione specialistica, può intervenire, con specifiche tecniche e in particolari condizioni di contesto terapeutico, su disturbi psichici anche intensi e cronici; inoltre ha adeguata formazione per il trattamento dei disturbi della personalità.

Si possono quindi rivolgere allo Psicoterapeuta sia persone che soffrono di qualunque forma di disturbo psicologico, sia quelle che presentano più o meno gravi disturbi della personalità.


Lo Psicoterapeuta può collaborare con lo psichiatra per gli aspetti psicologici, conducendo terapie di sostegno e psicoterapie nel supporto e nel trattamento di disturbi psichiatrici gravi come ad esempio le psicosi.


Generalmente il percorso psicoterapeutico riveste un’importanza fondamentale nella ristrutturazione di se stessi perché richiede al paziente un investimento di tempo, serietà, costanza e impegno.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti