Cerca
  • Gruppo Sadel

Pressione bassa? Ecco a te piccoli consigli!


Sta arrivando l'estate e con essa il caldo.


Chi ne soffre probabilmente cerca una soluzione per preventivare il malessere: “in caso di pressione bassa cosa fare?”.

La pressione bassa, chiamata ipotensione in medicina, è un fenomeno piuttosto diffuso, caratterizzato da valori pressori inferiori alla norma.


Quando si definisce pressione bassa?

La pressione viene considerata troppo bassa quando quella arteriosa sistolica scende al di sotto dei 90 mmHg e quella diastolica è inferiore ai 60 mmHg.


L’ipotensione può causare diversi fastidi soprattutto nella stagione estiva, ma non è considerata una condizione preoccupante e pericolosa per il cuore e il sistema circolatorio. Al contrario la pressione alta o ipertensione può causare problematiche anche molto gravi. Vediamo insieme quali sono le cause e i sintomidella pressione bassa.


PRESSIONE BASSA: quali sono le cause?

L’ipotensione può essere causata da diversi fattori, prima tra tutti l’ereditarietà o la predisposizione individuale, ma non solo anche da fattori quali:


  • Fase premestruale

  • Gravidanza

  • Caldo e sudorazione eccessiva

  • Disidratazione e abitudine a bere poco

  • Elevata temperatura dell’acqua

  • Anemia e carenza di vitamina B12

  • Emorragie

  • Patologie come il diabete


Per chi ne è soggetto deve essere attento soprattutto in questo periodo questo perché con il caldo vi è causa di dilatazione dei vasi, abbassando di conseguenza la pressione.





2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti