Cerca
  • martina di capua\

Perché è importante la prevenzione?

Viviamo nel timore di ammalarci, ma poi facciamo poco per proteggerci. I tumori sono quelli che fanno più paura, mentre le patologie cardiache, che pure causano il doppio delle vittime, sono un pensiero meno assillante. In ogni caso, in pochi rinunciano a fumo, alcol, vita sedentaria e cibo in eccesso.

La prevenzione ti salva la vita, informati e scopri con noi perché è importante prevenire.


Professor Oscar Bertetto, Direttore della Rete Oncologica Piemonte e Valle d’Aosta, spiega così l’importanza di sottoporsi a controlli preventivi:

«I controlli preventivi sono molto importanti perché cercano di raggiungere una diagnosi della neoplasia quando è ancora possibile intervenire in modo radicale. Sono soprattutto, in molti campi, i ritardi diagnostici quelli che oggi non riusciamo più a controllare con le dovute terapie, quindi tutte le iniziative che riescono a portare ad un anticipo diagnostico, o rendendo maggiore la consapevolezza dei cittadini sulla importanza di queste visite, o riuscendo a mettere in piedi un sistema organizzativo, come quello che l’Associazione per la Prevenzione e la Cura dei Tumori in Piemonte è riuscita a fare in questi anni, sono un obiettivo che i sistemi sanitari a livello internazionale si stanno ponendo».


Che cos’è la Prevenzione?

La Prevenzione oggi resta l’arma più efficace per vincere, dal principio, malattie importanti come il tumore. In Italia sono circa 260mila l’anno i nuovi casi di tumore, 2milioni le persone che l’hanno già incontrato. In Piemonte la sopravvivenza al tumore del seno è a 5 anni, pari all’86%, grazie a diagnosi precoce e trattamenti efficaci che attestano la nostra regione tra le più virtuose in Italia e in Europa. Per il tumore del polmone la sopravvivenza a 5 anni è invece bassissima (-10%), è di 5 anni per quello del colon retto grazie ai miglioramenti dei risultati terapeutici resi possibili anche dalla anticipazione diagnostica.






Dove si possono effettuare i controlli preventivi?

Attraverso il servizio sanitario pubblico e il proprio medico curante è possibile prenotare esami e controlli preventivi, oppure ci si può rivolgere ad Associazioni che si occupano della prevenzione e lo fanno in supporto al servizio sanitario. Le associazioni si occupano di effettuare controlli anche durante gli orari in cui le strutture pubbliche sono chiuse, ad esempio di sabato mattina, un vantaggio per chi non può utilizzare altri momenti della settimana, una scusa in meno per sottoporsi a controlli preventivi!


Lo dice anche il proverbio prevenire è meglio che curare!





1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti